Un progetto per Villetta Barrea

Villetta Barrea potrebbe rendersi protagonista di un innovativo progetto turistico sul piano della mobilità, e correlate offerte, in perfetta sintonia con i valori ambientali del Parco Nazionale d'Abruzzo.

Un progetto in grado di intercettare, tra le crescenti sensibilità ambientali motivate dalle urgenze climatiche, un target turistico in potenziale crescita con innegabili guadagni di immagine. 

 

Nella Locandina allegata la proposta in progetto. 

 

Le tessere in dotazione alle strutture ricettive saranno consegnate, timbrate dalle stesse sul retro, ai soli turisti senz'auto che abbiano prenotato per TsA+

 

Per incentivare la mobilità sostenibile, e quindi il trasporto pubblico, ecco un progetto semplice ma efficace, che non richiede finanziamenti particolari, ma che si costruisce dal basso insieme ai turisti, ai cittadini, alle aziende di trasporto e alle istituzioni locali.

Tutti i protagonisti ne guadagneranno in immagine, ma soprattutto Villetta Barrea conquistando un ruolo pilota e di protagonismo per la mobilità e le proposte turistiche nelle aree interne del Centro Italia. Un modello esportabile che potrà essere di esempio per tante altre località turistiche italiane.

Locandina in progetto
Locandina in progetto
Fronte Tessera TsA
Fronte Tessera TsA
Retro Tessera TsA
Retro Tessera TsA

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    TsA (lunedì, 29 luglio 2019 12:51)

    L'azienda TUA avrebbe tutto l'interesse e la convenienza a partecipare al progetto offrendo il percorso gratuito ai soli turisti senz'auto tra Villetta Barrea e Civitella Alfedena, ma anche per Barrea e La Camosciara. Sono turisti incentivati ad arrivare con i servizi TUA da Avezzano o da Castel di Sangro pagando le corrispettive tariffe e pertanto utilizzeranno prevedibilmente tali servizi nel corso della vacanza per altri percorsi a pagamento. Attualmente la tariffa prevista per tali tratte (0-10 km) è di € 1,20.